• Il Giardino delle Esperidi Festival

TRIEB_L'indagine

Fattoria Vittadini, Campsirago Residenza


TRIEB_L'indagine

Fattoria Vittadini, Campsirago Residenza


TRIEB_L'indagine | Il Giardino delle Esperidi Festival

“...e ogni tentativo di venire a capo di questo mondo col pensiero, è una battaglia che si combatte contro se stessi: io sono il mio nemico, tu sei il tuo.”
Il Minotauro, Friedrich Dürrenmatt

San Valentino, una donna all’interno di una stanza. Cosa fa? Chi è? Cosa ha fatto? Come un Teseo al femminile, la donna si perde nel labirinto e sa di non essere sola. Riflettendo sul concetto di unicità e complessità della persona, sulla coesistenza di luce e ombra in ogni identità, lo spettacolo mostra l’esperienza di una liberazione e di un’ammissione. La protagonista è sospesa nel tempo, tra l’umano e il mostro. Cosa accade se incontriamo quello che ci fa più paura? Siamo capaci di amare anche ciò che ci rende imperfetti?

  • TRIEB_L'indagine | Il Giardino delle Esperidi Festival
  • TRIEB_L'indagine | Il Giardino delle Esperidi Festival
  • TRIEB_L'indagine | Il Giardino delle Esperidi Festival
  • TRIEB_L'indagine | Il Giardino delle Esperidi Festival
  • TRIEB_L'indagine | Il Giardino delle Esperidi Festival

spettacolo

genere
teatrodanza
durata
60 minuti

idea, coreografia e interpretazione
Chiara Ameglio
regia e drammaturgia
Chiara Ameglio
Marco Bonadei
grazie a
Giacomo Ferraù
realizzazione maschere
Marco Bonadei
direzione tecnica e light design
Giulia Pastore
sound design
Diego Dioguardi
scene
Maddalena Oriani
produzione
Fattoria Vittadini
Campsirago Residenza


spettacolo

genere
teatrodanza
durata
60 minuti

idea, coreografia e interpretazione
Chiara Ameglio
regia e drammaturgia
Chiara Ameglio
Marco Bonadei
grazie a
Giacomo Ferraù
realizzazione maschere
Marco Bonadei
direzione tecnica e light design
Giulia Pastore
sound design
Diego Dioguardi
scene
Maddalena Oriani
produzione
Fattoria Vittadini
Campsirago Residenza

TRIEB_L'indagine | Il Giardino delle Esperidi Festival

“...e ogni tentativo di venire a capo di questo mondo col pensiero, è una battaglia che si combatte contro se stessi: io sono il mio nemico, tu sei il tuo.”
Il Minotauro, Friedrich Dürrenmatt

San Valentino, una donna all’interno di una stanza. Cosa fa? Chi è? Cosa ha fatto? Come un Teseo al femminile, la donna si perde nel labirinto e sa di non essere sola. Riflettendo sul concetto di unicità e complessità della persona, sulla coesistenza di luce e ombra in ogni identità, lo spettacolo mostra l’esperienza di una liberazione e di un’ammissione. La protagonista è sospesa nel tempo, tra l’umano e il mostro. Cosa accade se incontriamo quello che ci fa più paura? Siamo capaci di amare anche ciò che ci rende imperfetti?

  • TRIEB_L'indagine | Il Giardino delle Esperidi Festival
  • TRIEB_L'indagine | Il Giardino delle Esperidi Festival
  • TRIEB_L'indagine | Il Giardino delle Esperidi Festival
  • TRIEB_L'indagine | Il Giardino delle Esperidi Festival
  • TRIEB_L'indagine | Il Giardino delle Esperidi Festival

dove
Casa Gola
Olgiate Molgora

quando
5 luglio ore 21:00


condividi


logo Il Giardino delle Esperidi Festival

Campsirago Residenza
via San Bernardo, 2
23886 Colle Brianza (LC)
tel +39 039 9276070
info@campsiragoresidenza.it
Privacy Policy

logo Il Giardino delle Esperidi Festival

Campsirago Residenza
via San Bernardo, 2
23886 Colle Brianza (LC)

logo Il Giardino delle Esperidi Festival

Campsirago Residenza
via San Bernardo, 2
23886 Colle Brianza (LC)

Questi sito utilizza cookies tecnici per migliorare l'esperienza utente. Per maggiori informazioni consulta la Privacy Policy.